Opere vol. 10  1917-1923 Inibizione, sintomo e angoscia e altri scritti

Opere vol. 10 1917-1923

Inibizione, sintomo e angoscia e altri scritti

Anteprima Scarica anteprima

L'opera di Freud, edita da Bollati Boringhieri, è l'unica edizione integrale e di riferimento in Italia. Considerata unanimemente la migliore edizione da psicoanalisti e studiosi, fu diretta da Cesare Musatti, il padre fondatore della psicoanalisi italiana, ed è stata costantemente aggiornata da decine di studiosi.
Questa edizione digitale mantiene gli stessi elevati standard scientifici e redazionali dell'edizione cartacea, che ha costruito il lessico della psicoanalisi nella nostra lingua.

Molti dei grandi temi della ricerca psicoanalitica sono rappresentati in questo volume con opere di primissimo piano. Si va dal filone degli scritti divulgativi (come l’Autobiografia, la voce Psicoanalisi redatta nel 1925 per l’«Encyclopaedia Britannica», e il pamphlet sul Problema dell’analisi condotta da non medici) a testi di approfondimento o ripensamento speculativo (come La negazione, ancor oggi molto discusso, e Inibizione, sintomo e angoscia), per arrivare all’Avvenire di un’illusione e al Disagio della civiltà, disincantate, attualissime riflessioni sulle illusioni, le ipocrisie e le violenze su cui riposano le istituzioni della nostra convivenza civile.

Dettagli libro

Sull'autore

Sigmund Freud

Sigmund Freud (1856-1939) pubblica nel 1899 L'interpretazione dei sogni, l'opera che svela i meccanismi di funzionamento dell'inconscio: è la nascita della psicoanalisi, di cui gli scritti della maturità innalzeranno l'edificio dottrinale. L'edizione delle sue Opere è apparsa presso Bollati Boringhieri a cura di Cesare L. Musatti (12 voll. 1966-1980).

Ti potrebbe interessare