Anteprima Scarica anteprima
Nel cortile di una casa di ringhiera, in un’estate di quarant’anni fa, si susseguono giornate senza grinze: gli uomini vanno e tornano dal lavoro, le donne sbrigano le faccende di casa, il lattaio consegna bottiglie e pettegolezzi freschi di giornata. Adelina ha undici anni, e dopo le vacanze andrà in prima media, col grembiule finalmente abbottonato davanti e i libri tenuti insieme con l’elastico. Assieme alla sua migliore amica Lucetta, alle sue sorelle, al fratello Giannino e all’amico Dario nel cortile gioca a carte, a biglie, alla corda, alle figurine. Tutto sembra essere ordinato, perfettamente naturale, compresa la Rossa, che ‘‘fa il mestiere’’, e la sera riceve gli uomini in casa. Finché l’imprevisto scuote il canovaccio: la Rossa viene trovata morta, strangolata nel suo appartamento, e nel cortile fa irruzione la Giulia verde della polizia. La vita nel cortile cambia, inesorabilmente. Ci sono i sospettati da interrogare, e il funerale della Rossa, portata via in una macchina lunga e scura. C’e` il colpevole da smascherare – come è ovvio, tra lo stupore di tutti – e soprattutto c’è uno scorcio d’estate che costringe Adelina e i suoi amici a crescere e a scoprire, volenti o nolenti, l’amore e il suo lato morboso, così come le bugie, le debolezze e ai peccati degli adulti.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare