Kirikù e la strega Karabà Le fiabe africane
Kirikù e la strega Karabà Le fiabe africane

Kirikù e la strega Karabà

Le fiabe africane

APE JUNIOR PRESENTA: LE STORIE DI KIRIKÙ, CREATO A MICHEL OCELOT. Una donna attende la nascita di un bimbo. “Ehi, mamma, mi fai nascere?” chiede d’un tratto una vocina dalla sua pancia. “Piccolo mio,” risponde la donna, “un bimbo che parla nella pancia di sua madre, è capace di uscire da solo.” Ecco apparire un bimbo. “Ciao, mamma io sono Kirikù, dov’è papà?” “è morto, tesoro,” risponde sua madre. “Quando è andato a combattere la strega Karabà, lei se l’è mangiato. Ha divorato tutti gli uomini del villaggio e ha prosciugato la nostra fonte...” Michel Ocelot è un regista e animatore francese; Kirikù e la strega Karabà è diventato un lungometraggio nel 1998 e nel 2005 Ocelot partecipa fuori concorso al Festival di Cannes con Kirikù e gli animali selvaggi.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare