A neve ferma

A neve ferma

Anteprima Scarica anteprima

Emma Trisciuoglio, aiutante pasticcera laureata in Storia con una tesi sulla Stele di Rosetta, perde l’amore tre giorni dopo averlo trovato. La signora Elena, invece, l’amore lo insegue invano da trent’anni, e comincia ad avere un po’ il fiatone. Per fortuna c’è Camelia, che s’innamora senza difficoltà di chiunque incontri. Il problema di Camelia, casomai, è il quaderno di ricette che le ha lasciato in eredità suo nonno, scritto in un codice misterioso. Peccato, perché forse, se riuscisse a decifrarlo, potrebbe vincere il concorso «Una stella per Natale». Lei, però, preferirebbe non partecipare neanche. Emma, invece, parteciperebbe volentieri, anche se Andrea non la ama più. Bianca è l’unica a cui il concorso non interessa, è troppo impegnata nella sua battaglia contro un giovane dottore ripetutamente ladro. Aggiungete la pregiata Pasticceria Delacroix, un’attrice francese, un apprendista coi piercing e gli imponderabili effetti di un film dei fratelli Wachowski, e preparatevi a qualche ora di intenso divertimento, tra amori al cioccolato e sfide all’ultimo, dolcissimo assaggio.

Stefania Bertola vive nei pressi di Torino, città dov’è nata. Traduttrice, sceneggiatrice, autrice e conduttrice radiofonica, lavora attualmente come autrice per la televisione. Ha pubblicato: Luna di Luxor (1989), Se mi lasci fa male (1997), Ne parliamo a cena (2005), Aspirapolvere di stelle (2002), Biscotti e sospetti (2004), A neve ferma (2006), La soavissima discordia dell'amore (2009), Il primo miracolo di George Harrison (2010), Romanzo rosa (2012), Ragazze mancine (2013) e Ragione & sentimento (2017).

Dettagli libro

Sull'autore

Stefania Bertola

Stefania Bertola è nata a Torino, vive nei pressi, ha scritto sette romanzi, il primo è Luna di Luxor, edito da Longanesi nel 1989 (oggi è disponibile a marchio TEA), l’ultimo è Ragione & Sentimento, edito da Einaudi (2017). Ragione & Sentimento è la cover di Ragione e sentimento di Jane Austen, stessa canzone ma con un arrangiamento piuttosto diverso: le sorelle Dashwood, diventate Cerrato, vivono a Torino e agiscono in questi anni. E’ anche traduttrice, autrice televisiva e radiofonica. Al momento, però, la cosa che davvero le piacerebbe moltissimo sarebbe essere chiamata come giudice in un talent.

Ti potrebbe interessare