Agatha Raisin – La strega di Wyckhadden

Agatha Raisin – La strega di Wyckhadden

Anteprima Scarica anteprima
«Agatha Raisin è una simpatica detective che indaga nell'incantevole campagna inglese, fatta di cottage, tè e pettegolezzi: cattura assassini, ma si rimbambisce d'amore per uomini sempre sbagliati. »
La Stampa

«L’eroina imperfetta di M.C. Beaton è una gemma assoluta.»
Publishers Weekly

«Agatha Raisin è la detective più irruente e pasticciona che io conosca. »
Sveva Casati Modignani

«Humour che più british non si può, una protagonista divertente, arguta e scorbutica quel tanto che serve ad amarla alla follia, lo scenario irresistibile e confortante della campagna inglese, il tutto sapientemente miscelato in una serie di romanzi imperdibili.»
Alessia Gazzola

Pozioni magiche e sedute spiritiche, bizzarri vecchietti in un albergo cupo, interminabili partite a Scarabeo: non era questo che Agatha si aspettava dalla sua vacanza... Ritrovatasi mezza calva per colpa della precedente avventura, Agatha fugge a Wyckhadden. Una strega del posto le vende un tonico che fa ricrescere i suoi folti capelli e un filtro d'amore, che Agatha prova su un ispettore di polizia locale. Tutto sembra andare per il meglio. Ma la strega viene trovata morta, uccisa a randellate. Che fare? Per una volta Agatha non ha voglia di intervenire, ma la strana compagnia di anziani, che stabilmente vive nell'albergo in cui soggiorna Agatha, svela a poco a poco tali e tanti segreti e possibili motivi di vendetta che la nostra aspirante investigatrice proprio non ce la fa a star ferma.

Dettagli libro

Sull'autore

M.C. Beaton

Marion Chesney Gibbons, conosciuta in tutto il mondo con lo pseudonimo di M.C. Beaton, è nata in Scozia, a Glasgow, nel 1936. Ancora giovanissima, trova lavoro da John Smith & Son, la libreria più antica della sua città natale, quindi assume l’incarico di critica teatrale dello Scottish Daily Express, per diventare infine giornalista, prima di moda e poi di cronaca nera. Sposatasi con Harry Scott Gibbons, un corrispondente dal Medio Oriente, trascorre un periodo negli Stati Uniti ma, negli ultimi anni prima della sua morte, avvenuta nel 2019, passa il suo tempo tra un cottage nei Cotswolds e Parigi.
Autrice di 160 romanzi, M.C. Beaton raggiunge il successo nel 1985, con la pubblicazione del primo giallo con protagonista il poliziotto scozzese Hamish Macbeth. Ma la sua fama diventa internazionale nel 1992, con il primo romanzo incentrato su Agatha Raisin, “una donna che magari non è simpatica a tutti… eppure tutti sono contenti se, alla fine, trionfa”, come l’ha definita la stessa M.C. Beaton. Cinquantenne, ex agente di pubbliche relazioni, Agatha si trasferisce da Londra a Carsely, nei Cotswolds, e si ritrova a risolvere una serie di bizzarri omicidi. Questa sua abilità – anche se, a detta della polizia, si tratta spesso di caso o di fortuna – la porterà dopo qualche tempo ad aprire ufficialmente un’agenzia investigativa. Complessivamente, M.C. Beaton ha venduto 21 milioni di copie e, dai romanzi di Hamish Macbeth e Agatha Raisin, sono state tratte serie televisive di grande successo.

Ti potrebbe interessare