Amor là nel profondo

Amor là nel profondo

Anteprima Scarica anteprima

«Straziato nel corpo, deriso tanto a Recanati quanto a Napoli, rovinato nell’infanzia da un padre fanatico e una madre spettralmente devota, isolato dagli intellettuali che aveva frequentato[…], Leopardi gonfia il petto e parla alla luna, parla all’infinito, parla a quelli di casa sua. Insegna anche a noi a parlar ea loro, all'immensità, a non sentire assoluta la nostra solitudine. Dolore, certo, è la sua dimensione: ma risponde scrivendo, creando bellezza, mettendosi alla pari del cielo e della luna».— Dall’introduzione

Una selezione dei Canti di Giacomo Leopardi sull’amore viene qui proposta in un’antologia curata da uno dei più apprezzati poeti contemporanei.

Dettagli libro

Sull'autore

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi (Recanati 1798 - Napoli 1837) è uno dei maggiori poeti italiani dell'Ottocento. Tradusse classici e scrisse opere erudite, ma soprattutto poesie da cui affiora il suo pensiero sull'infelicità umana, con una parabola di pessimismo, ma anche il rifiuto delle forme consolatorie del Romanticismo e il suo spirito liberista. Fra le sue opere si ricordano i Canti, lo Zibaldone e le Operette morali.