Anniversario dell'esame di maturità

Anniversario dell'esame di maturità

Anteprima Scarica anteprima
Un incontro di vecchi compagni dell’imperial-regio Ginnasio di San Nicola, venticinque anni dopo il loro esame di licenza, risveglia memorie lontane nella mente del giudice istruttore, Consigliere di Corte d’appello dottor Sebastian. Tra i volti ormai appesantiti dagli anni manca quello di Adler, l’artista, il più dotato, il solo a possedere il segreto della poesia. Mosso da quest’assenza, e da un incontro fatto poco prima, in una notte insonne Sebastian riscrive con fretta furiosa una vecchia vicenda giovanile; che è anche la storia di una colpa e di un’espiazione mancata, e del­l’eterna crudeltà degli uomini verso gli eletti, quando li riconoscano come tali.
Così nel 1928, ispirandosi ai suoi ricordi personali, Franz Werfel ridusse ai termini della giovinezza e della memoria il mito prediletto della finis Austriae, rappresentando nella mediocrità dei personaggi la debolezza e la sorte di un’intera civiltà. L’Austria imperiale vive ormai solo nei palazzi nobiliari trasformati in uffici o nella figura spettrale dell’ex ufficiale dell’esercito sconfitto che si aggira di notte per la città. Ma la celebrazione, allusiva e reticente, del crepuscolo di un mondo non è che lo scenario per il romanzo di una formazione troncata, alla quale Werfel guarda come esemplare.

Dettagli libro

Sull'autore

Franz Werfel

Franz Werfel (1890-1945) è stato uno scrittore autriaco e il caposcuola del movimento espressionista a Praga. Fra i suoi romanzi si ricordano I quaranta giorni di Mussa Dagh e La morte di un piccolo borghese, oltre a numerosi romanzi brevi e racconti che si stanno riscoprendo a un secolo di distanza.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF