C'era una volta adesso
C'era una volta adesso

C'era una volta adesso

«Tutto il mondo affrontava la stessa prova. Qualcuno ne approfittò per cambiare.»
 
Cosa racconteremo di noi e della nostra vita ai nostri nipoti? Mattia decide di inizia­re dalla primavera dei suoi nove anni, nel 2020, quando, mentre il mondo da un gior­no all’altro si rinchiude in casa, si ritrova costretto nel microcosmo di un condominio di ringhiera a fronteggiare il suo più grande nemico: quel padre che l’aveva abbandonato quando aveva solo tre anni. Mentre tutto si stravolge, l’ansia e la paura prendono il sopravvento, la scuola viene racchiusa in un computer, i vicini cantano dai balconi e gli amori vivono storie impossibili, il piccolo Mattia, grazie all’aiuto di una nonna che dai libri e dalle stelle ha appreso la tenera saggezza della vita, e di una sorella ribelle e affettuosa, comincerà a capire qualcosa di nuovo e importante: diventare grandi significa anche provare a scommettere sugli altri e imparare a fidarsi. Persino dei più acerrimi nemici.
Massimo Gramellini, con la sua straordinaria empatia, ci racconta in una storia di sentimenti e speranze la sorprendente scoperta di potersi continuamente reinventare.

Dettagli libro

Sull'autore

Massimo Gramellini

MASSIMO GRAMELLINI scrive Il Caffè sul
Corriere della Sera e conduce Le parole
della settimana su Raitre. Con Longanesi
ha pubblicato vari saggi e romanzi
tra cui Fai bei sogni, che in Italia ha
venduto oltre un milione di copie ed è
stato tradotto in ventidue Paesi.
 
 

Ti potrebbe interessare