Cambiare il passato Superare le esperienze traumatiche con la terapia strategica

Cambiare il passato

Superare le esperienze traumatiche con la terapia strategica

Anteprima Scarica anteprima
Calamità, terremoti, disastri e sciagure sono, purtroppo, parte della condizione umana, e di norma le persone sono «naturalmente» attrezzate per reagire agli stress estremi provocati da simili eventi. A volte, però, il fatto traumatico può fissarsi nella mente di chi ne è testimone o protagonista al punto da non abbandonarlo più: siamo allora di fronte alla patologia chiamata disturbo post-traumatico da stress. La persona in questo caso diviene letteralmente prigioniera di un passato che continua a inondare il suo presente di paura, dolore e rabbia, impedendole di proseguire il suo cammino verso il futuro. Oltre a definire e inquadrare il disturbo post-traumatico da stress e a dar conto delle più recenti ricerche sull'argomento, questo libro presenta in modo esaustivo e sistematico il protocollo di trattamento del disturbo post-traumatico da stress messo a punto con ottimi risultati negli ultimi cinque anni presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo. Da sempre la Terapia Strategica si propone come una terapia breve, orientata sul «qui e ora» della persona; questo non significa però negare l'importanza della storia di ciascun individuo. Il terapeuta strategico evita di interpretare il passato e di assegnargli un significato che spesso rimane sconosciuto anche a chi lo ha vissuto, ma quando - come in questo caso - è il passato a costituire il problema del presente, il lavoro del terapeuta strategico si rivolge proprio all'evento trascorso o, meglio, alla sua ricollocazione: non si tratta cioè di cancellare il passato, ma di aiutare la persona a sbloccare le risorse di cui è naturalmente dotata e che il trauma ha temporaneamente paralizzato, e a riportarlo nella sua giusta posizione temporale: quella, appunto, passata.

Dettagli libro

Sull'autore

Roberta Milanese

Roberta Milanese, psicologa e psicoterapeuta, è ricercatore associato presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, diretto da Giorgio Nardone, e docente della Scuola di specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica. È responsabile organizzativo del Master in Comunicazione Strategica, Problem Solving, Coaching, e Scienza della Performance di Milano, dove vive e lavora. Ha pubblicato con Ponte alle Grazie: Le prigioni del cibo, La terapia dell’azienda malata, Coaching strategico, Cambiare il passato, Psicopillole, Il cambiamento strategico. Da anni insegna in master clinici e organizzativi in Italia e all’estero.

Federica Cagnoni

Federica Cagnoni, psicologa e psicoterapeuta, è ricercatore associato presso il Centro di Terapia Strategica di Arezzo, diretto da Giorgio Nardone, e docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica. È responsabile degli studi affiliati di Terapia Strategica di Torino e Carpi (Mo), dove svolge attività di psicoterapia, consulenza e coaching. Insegna in master clinici e organizzativi in Italia e all'estero. In questa stessa collana ha pubblicato con Giorgio Nardone Perversioni in rete, psicopatologie da internet e il loro trattamento.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

, e 2 altri

EPUB PDF

,

EPUB PDF