Il medico tedesco-Wakolda

Il medico tedesco-Wakolda

Anteprima Scarica anteprima
Nell’estate del 1959, un medico tedesco fugge da Buenos Aires e a bordo di una Chevrolet si addentra nel deserto della Patagonia, diretto a Sud. Lungo il percorso si imbatte in una famiglia argentina che attira la sua attenzione: il marito ha tratti indigeni, ma la moglie è di origine tedesca e i figli sono biondi con gli occhi azzurri, perfetti. Anche se la ragazzina, Lilith, è troppo piccola di statura per i suoi dodici anni. Eppure la sua esuberanza adolescenziale e il suo corpo minuto costituiscono un richiamo irresistibile per quel medico, che ha votato la sua esistenza alla perversa ossessione di realizzare la perfezione della razza: l’uomo infatti non è altri che Josef Mengele, rifugiatosi in Sudamerica dopo la disfatta del nazismo. Nonostante sia braccato dagli agenti del Mossad, più forte della paura di essere catturato è per lui la smania di tentare un ultimo, audace esperimento. E Lilith, lusingata da tanto interesse, è felice quando il forestiero decide di proseguire il viaggio insieme a loro, entrando con prepotenza nelle loro vite, giorno dopo giorno, fino a stabilire con lei una speciale complicità. In un crescendo di tensione, Josef si installerà con la famiglia di Lilith nella comunità di Bariloche, trasformandosi da ospite invadente in presenza indispensabile, all’interno di una rete di sospetti e connivenze sempre più soffocante.

Dettagli libro

Sull'autore

Lucía Puenzo

Lucía Puenzo (Buenos Aires, 1976) è scrittrice, sceneggiatrice e regista. Autrice di quattro libri, pubblicati in Argentina, Francia, Spagna, Germania, Turchia, Stati Uniti, Brasile e Italia, nel 2010 è stata inserita dalla rivista Granta nella lista dei venti migliori scrittori giovani in lingua spagnola. Con il suo primo film, XXY, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Goya e il Premio Settimana Internazionale della Critica al Festival di Cannes nel 2007. Dal romanzo Il medico tedesco, la stessa autrice ha realizzato nel 2013 il film The German Doctor – Wakolda, di cui è sceneggiatrice e regista, che ha ottenuto, fra gli altri, il Premio speciale della giuria al Courmayeur Noir in Festival e il premio selezione ufficiale Un Certain Regard al Festival di Cannes.

Ti potrebbe interessare