L'asilo di Amsterdam

L'asilo di Amsterdam

Anteprima Scarica anteprima
«L’intenso racconto di una vicenda drammatica e cruciale sullo sfondodella resistenza clandestina al nazismo in Olanda. »
NRC

«Uno splendido romanzo, che sorprende, avvince e commuove il lettore.»
Nederlands Dagblad

Amsterdam, 1942-1943. Nella città occupata dai nazisti la vita per gli ebrei è molto difficile. Lo sa bene Betty Oudkerk, che a diciassette anni, per motivi razziali, deve lasciare anzitempo la scuola professionale per andare a lavorare come maestra d’asilo. Betty però, voce narrante di questa commovente e incredibile storia, ama i bambini e non le dispiace affatto doversene occupare. Tanto più ora che il negozio di famiglia dei genitori è stato confiscato e la situazione in casa si fa sempre più pesante. Ma la tragedia è alle porte: un giorno l’asilo viene trasformato dai tedeschi in punto di raccolta per i bambini ebrei in attesa di essere deportati. La direttrice, Henriëtte Pimentel, e le giovani maestre della scuola si rifiutano di accettare un destino così orribile per quei piccoli, ed elaborano un piano per salvarne il più possibile. Alla fine riusciranno a sottrarre ai nazisti oltre seicento bambini. Un libro che trasforma un emblematico episodio, realmente accaduto e ampiamente documentato, in un avvincente romanzo in bilico tra la vita e la morte, la crudeltà e il senso di giustizia.

Dettagli libro

Sull'autore

Elle van Rijn

Elle van Rijn, nata nel 1967 in Olanda, ha studiato alla Maastricht Theatre Academy e alla Writers’ School di Amsterdam. Ha recitato in numerose serie televisive e spettacoli teatrali, prima di dedicarsi alla scrittura di romanzi e sceneggiature. Questo è il suo primo libro pubblicato in Italia.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF