L'ultimo figlio
L'ultimo figlio

L'ultimo figlio

«Philippe Besson riesce a rappresentare con profondità il tema, intimo e universale, dell'amore materno.»
Le Figaro

«Pagina dopo pagina, Besson sa descrivere l'angoscia, sempre più soffocante, di una madre che vede la sua vita svuotarsi di senso.»
Marie Claire

«Un romanzo essenziale e sconvolgente che racconta la paura ancestrale delle madri di non poter proteggere i figli da quel mondo che sono ansiosi di scoprire.»
Le Journal du Dimanche

Oggi per Anne-Marie è l’ultimo giorno della sua vita come l’ha conosciuta finora. Théo, il suo terzo figlio ormai diciottenne, se ne va di casa. In questa giornata in cui apparentemente non succede nulla di speciale – l’ultima colazione insieme, il trasloco, il pranzo al ristorante – Anne-Marie osserva con sensibilità estrema e dolore crescente ogni azione del figlio, ogni passo che lo allontana da lei. Di ritorno con il marito Patrick, un uomo di poche parole, in quella casa così grande e ora così vuota, si lascia andare ai ricordi. L’incidente che l’ha resa orfana appena ventenne, obbligandola ad abbandonare gli studi, il matrimonio, solido ma poco romantico, il lavoro, sicuro ma ripetitivo, e Théo bambino, cresciuto tanto in fretta e ora lontano. Di fronte a questo evento ordinario, che porta con sé la coscienza che nulla sarà più come prima, la pervade un senso di vertigine. Come può una madre reinventare il proprio futuro? Come imparare a vivere di nuovo sola con il marito? Philippe Besson racconta le ventiquattro ore di una donna, una madre, la cui esistenza vacilla davanti alla separazione ineluttabile dall’ultimo dei suoi figli, e ne scandaglia i sentimenti più nascosti e contraddittori, le paure, la fragilità, in una disamina profonda sul senso della vita, della famiglia e della coppia.

Dettagli libro

Sull'autore

Philippe Besson


Philippe Besson è nato nel 1967. Guanda ha pubblicato i romanzi E le altre sere verrai?, Un amico di Marcel Proust, I giorni fragili di Arthur Rimbaud, Un ragazzo italiano, Come finisce un amoreNon mentirmi e Un certo Paul Darrigrand.

Ti potrebbe interessare