La contea. Storia d'arme e d'amore in terra d'Otranto

La contea. Storia d'arme e d'amore in terra d'Otranto

Anteprima Scarica anteprima
Abbazia di Cerrate, contea di Lecce, anno Domini 1133. Il giovane Lupo cresce sano e forte, tra campi e boschi, grazie agli insegnamenti di Paolo, frate della chiesa greco-bizantina e suo maestro nelle lettere e nell’ uso dell’arco. Ma i suoi tredici anni stanno per essere sconvolti da una delle più terribili calamità dell’epoca: l’abbazia subisce una feroce scorreria saracena, che devasta il territorio e distrugge la piccola comunità, massacrando senza pietà, tra gli altri, la madre stessa di Lupo e catturando i superstiti come schiavi. In un attimo il destino di Lupo si compie; quel dolore quasi insopportabile lo rende immediatamente adulto, catapultandolo in un mondo duro, di ferro e di sangue, dove il coraggio, l’abilità nel maneggiare le armi e lo sprezzo del pericolo sono le qualità necessarie anche per chi intende coltivare i migliori sentimenti: l’amicizia, la lealtà, l’amore. Seguendo sempre i saggi consigli di Frate Paolo, Lupo, avrà l’opportunità di entrare a servizio dei Conti di Lecce, diventare cavaliere, conoscere donne straordinarie e saprà districarsi tra l’impeto delle passioni carnali e la forza assoluta ed eterna dell’amore. Soprattutto sarà testimone e al tempo stesso protagonista di un’epoca di fondamentale importanza per la Storia del regno del Sud e del nostro Paese. Un affresco potente che, sullo sfondo di una ricostruzione accurata degli avvenimenti, rende vivide e reali le vicende dei personaggi narrati, appassionando il lettore dalla prima all’ultima riga.

Dettagli libro

Sull'autore

Luigi Giorgino

Luigi Giorgino è nato a Lecce nel 1958 e vive ad Ancona. Avvocato, giurista d’impresa specializzato nelle opere pubbliche, ex direttore di un’associazione di categoria. Nel 2013, causa la crisi che ha investito le costruzioni, ha lasciato il lavoro per gestire un bed and breakfast nel parco del Conero. Ha scritto e pubblicato su temi giuridici ed economico-finanziari, su Stato e Mercato (il Mulino) e Rivista trimestrale degli appalti (Maggioli), occupandosi di divulgazione in materia opere pubbliche. Da sempre appassionato di storia e letteratura, ha abbandonato completamente i lavori pubblici e si è dedicato allo studio e alla scrittura. Ha pubblicato nel 2021 un noir a sfondo ironico: ll cavallo della Sacra Corona (I libri di Icaro).
 

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF