La scelta di Abramo Saggio sulle identità ebraiche

La scelta di Abramo

Saggio sulle identità ebraiche

Anteprima Scarica anteprima
Abramo si appresta a compiacere l’ordine impartitogli da Dio e sale sul monte Moriah per uccidere il proprio figlio Isacco. All’ultimo però, un angelo – la sua coscienza – lo ferma, e così Abramo fa una scelta, si oppone a Dio e dialoga con lui perché cambi idea. Dio cambia idea, Isacco è salvo.
L’ebraismo è da sempre una tradizione plurale che non dà quasi nulla per scontato; non si china neppure alla divinità: semmai la sfida e la interroga.
Ci sono mille modi di essere ebreo, mille sfumature, tanto che una definizione di «ebreo» è sempre risultata elusiva e parziale.
Włodek Goldkorn costruisce in queste pagine un saggio denso, toccante, poetico e lacerante  che riguarda tutti. Parla di Shoah e di Israele, di vittime e carnefici, di antisemitismi e di complottismi, e lo fa con voce potente, scavando nei nodi insoluti della contemporaneità.

Dettagli libro

Sull'autore

Vladimir Goldkorn

Włodek Goldkorn, nato in Polonia, vissuto in Israele e approdato infine in Italia, è stato a lungo il responsabile culturale de «L’Espresso». Osservatore attento dell’Europa dell’Est, saggista noto per la sua visione pluralista dell’ebraismo  e per le sue pagine dedicate alla Shoah, tra i suoi libri ricordiamo: Il guardiano. Marek Edelman racconta (1998, 2016, con Rudi Assuntino), Il bambino nella neve (2016, Finalista Premio Sila e Premio Asti d’Appello 2017) e L’asino del Messia (2019). Per Bollati Boringhieri ha pubblicato La scelta di Abramo. Identità ebraiche e postmodernità (2006), da cui è tratta la presente nuova edizione ampliata.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

,

EPUB PDF