Medioevo le garzantine

Medioevo

le garzantine

Anteprima Scarica anteprima

I mille anni che separano la fine del mondo antico dall’alba del rinascimento, a lungo ingiustamente bollati come “secoli bui”, sono in realtà uno dei periodi storici più complessi e affascinanti.

La Garzantina del Medioevo è lo strumento indispensabile per scoprire le istituzioni, la società, la cultura, il costume e l’immaginario di un’epoca in cui sono state gettate le fondamenta della storia e della civiltà dell’Europa moderna. Le sue 8500 voci, arricchite da cronologie, cartine storiche, liste di sovrani e pontefici, ci guidano alla scoperta di eventi, istituzioni, protagonisti, da Carlo Magno a Federico Barbarossa, da Benedetto da Norcia a Francesco d’Assisi, da Giotto a Simone Martini, da Boccaccio a Villon, da Abelardo a Occam, dal paladino Orlando a Tristano e Isotta. Un viaggio che ha come epicentro l’Europa occidentale, ma abbraccia anche l’Est europeo, il mondo slavo, l’impero bizantino, la cultura giudaico-ebraica, la civiltà dell’Islam e l’Estremo Oriente di Gengis Khan e Kubilay Khan.

Dettagli libro

Sull'autore

Aa.Vv.

 

Ti potrebbe interessare