Anteprima Scarica anteprima
«Carlo Maria Martini è stato un padre per tutta la Chiesa, profeta e uomo di discernimento e di pace.»
Papa Francesco

Con sensibilità per le concrete esperienze quotidiane, Carlo Maria Martini risponde ai grandi interrogativi delle nostre esistenze proponendo in questi esercizi spirituali otto profonde meditazioni sulla vita del più grande tra i profeti. Ripercorrendo il legame che vincola per sempre Mosè al popolo d’Israele e attraversando i forti momenti della chiamata al roveto ardente e del fatidico passaggio del Mar Rosso, in questa vera e propria guida per la crescita morale scopriamo un Mosè vivo e vicino a noi nelle difficoltà, nelle scelte problematiche, nei dubbi, nelle svolte inattese e decisive della sua grande e sconvolgente esperienza. La sua vicenda diventa il paradigma per il cristiano di ogni tempo e chiave per interpretare la portata della figura di Gesù e per comprendere il significato di Maria. Confrontandosi con le tradizioni del midrash e dei padri della Chiesa, Martini offre una lettura penetrante del testo biblico aiutandoci a prendere consapevolezza di come sia sempre possibile passare, ieri come oggi, dalla schiavitù del faraone, alla libertà della terra promessa. Perché «Mosè siamo noi».

Dettagli libro

Sull'autore

Carlo Maria Martini

Carlo Maria Martini (Torino, 1927 – Gallarate, 2012), arcivescovo della diocesi di Milano dal 1980 al 2002, è stato creato cardinale nel 1983 da papa Giovanni Paolo II. Gesuita e biblista di fama internazionale, ha diretto il Pontificio Istituto Biblico di Roma e la Pontificia Università Gregoriana. I suoi libri sono tradotti in tutte le principali lingue del mondo.

Ti potrebbe interessare

,

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF