Oltre le tenebre

Oltre le tenebre

Anteprima Scarica anteprima
«Una splendida scrittrice.»
J.M. Coetzee

«Petina Gappah ha scelto un modo ingegnoso per parlare della vita di Livingstone. Grazie a lei, dopo centocinquanta anni, possiamo ascoltare le voci di Halima, Wainwright e degli altri africani che la storia ha condannato a soffrire in silenzio.»
The New York Times Book Review

«Un libro ricco, intenso, che tiene incollati alla pagina con i suoi personaggi indimenticabili.»
Kirkus Reviews

«Un romanzo imperdibile.»
Publishers Weekly

«Ecco come portammo via dall’Africa il povero corpo straziato di bwana Daudi, il dottor David Livingstone, affinché potesse attraversare il mare ed essere seppellito nella sua terra.» Così si apre il racconto di Halima, cuoca della spedizione dell’esploratore inglese partito per l’Africa nel 1866, che aveva consacrato gli ultimi anni della sua vita alla spasmodica ricerca delle mitiche sorgenti del Nilo. Una ricerca che non trovò pace nemmeno quando Livingstone, ormai malato e a corto di provviste, venne raggiunto dal giornalista americano Henry Morton Stanley, inviato in suo soccorso dopo che per tre anni se ne erano perse le tracce. Livingstone decise infatti di proseguire, incontrando la morte a Chitambo nel 1873. Furono i fedeli servitori africani a portarne il corpo fino a Zanzibar, sulla costa, da dove avrebbe intrapreso il suo definitivo ritorno nella madrepatria. Nel ripercorrere l’ultimo rocambolesco viaggio della salma di Livingstone in terra africana, Petina Gappah dà voce a chi nella storia non ne ha mai avuta, e getta una luce nuova su un’epopea dolorosa e spesso mistificata. Spingendosi oltre il paradigma del «cuore di tenebra», le parole taglienti di Halima e quelle intrise di religiosità di Jacob – schiavi affrancati scelti dall’esploratore per accompagnarlo nella sua impresa – raccontano il dramma di un’umanità depredata, ma anche una vicenda fatta di devozione, amore e profondo riscatto.

Dettagli libro

Sull'autore

Petina Gappah

Petina Gappah è cresciuta in Zimbabwe, dove ha intrapreso gli studi in Legge per poi completarli all’Università di Graz e a Cambridge. Ha esordito con una raccolta di racconti, An Elegy for Easterly, con cui ha vinto il Guardian First Book Award nel 2009. Petina Gappah vive oggi tra la Francia e Ginevra, dove lavora come avvocato in materia di diritto internazionale. La confessione di Memory è il suo primo romanzo.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF