Patria Un'idea per il nostro futuro

Patria

Un'idea per il nostro futuro

Anteprima Scarica anteprima
Un quadro politico desolante, un'economia in stallo, lo spettro del «default», lo spauracchio della secessione, il baratro che si allarga tra «casta» e «antipolitica», i giovani senza prospettive. Mentre celebriamo un secolo e mezzo dello Stato unitario, l'Italia ci appare fragile, declinante, immobile, divisa. Per superare i rischi di una decadenza del posto dell'Italia nel mondo e del nostro benessere, dobbiamo guardare oltre le differenze politiche, sociali, territoriali, le convenienze personali e familiari, il campanilismo e il localismo. Soprattutto, dobbiamo ricominciare a sentirci una comunità, che voglia impegnarsi in un progetto condiviso. La parola «patria», sequestrata dal nazionalismo del «sangue e suolo», bandita dall'internazionalismo marxista, è rimasta estranea, per ragioni storiche e ideologiche, alle tradizioni culturali prevalenti nel nostro paese. Tuttavia oggi, per evitare le opposte derive del mondialismo omologante e del proliferare di egoismi di luogo e di gruppo, diventa indispensabile rifondare una identità collettiva che non si fondi su condizioni date - il sangue, il territorio, la lingua, la religione -- ma su valori e obiettivi condivisi. Emanuele Conte e Roberto Della Seta ci offrono una riflessione insieme storica e politica sul concetto di patria e sul ruolo che esso ha avuto nella cultura e nella storia del nostro paese. Per proiettarlo nel futuro, come risorsa modernissima al servizio dell'interesse comune degli italiani.

Dettagli libro

Sull'autore

Emanuele Conte

Emanuele Conte è professore ordinario di Storia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Roma 3, e Directeur d'Etudes presso l'Ecole des hautes études en sciences sociales di Parigi. Ha pubblicato Diritto comune (Il Mulino, 2009).

Roberto Della Seta

Roberto Della Seta è stato presidente di Legambiente ed è senatore del Partito democratico. Con Daniele Guastini ha pubblicato il Dizionario del pensiero ecologico (Carocci, 2007).

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF