Per nascere son nato

Per nascere son nato

Anteprima Scarica anteprima
«Neruda ha percorso il cammino più difficile e al tempo stesso più ricco fra tutti i sentieri offerti dal ventesimo secolo. La sua voce è stata la voce degli umili ferrovieri, dei pescatori, dei contadini, dei minatori, dei mapuche, dei maestri e dei perseguitati.»
Luis Sepúlveda

Per nascere son nato è un’entusiasmante esplorazione nerudiana che passa attraverso sette quaderni di ricordi personali, aneddoti e rievocazioni. Ci sono in questi scritti, a volte rapidi come una pennellata di colore, altre più articolati, tutte le principali tematiche del poeta cileno: l’amicizia, la natura, i sentimenti, gli ideali. E, sempre, la memoria. Neruda ci parla dei suoi viaggi, delle persone che lo hanno accompagnato, dell’impegno civile, e regala flash gustosi sugli errori di stampa, su cerimonie mancate... Un libro che è una passeggiata emozionante nel mondo dello scrittore e che permette al lettore di incontrare l’uomo, oltre che l’intellettuale e il poeta. Il volume è introdotto da uno scritto di Luis Sepúlveda.

Dettagli libro

Sull'autore

Pablo Neruda

Pablo Neruda (Parral 1904 - Santiago 1973) si dedicò, dopo gli esordi letterari, alla carriera diplomatica e a quella politica. Esiliato nel 1948, fece ritorno nel suo paese solo negli ultimi anni della sua vita. Nel 1971 fu insignito del premio Nobel. Tra le sue opere principali, i libri poetici Residenze sulla terra, Canto generale, L’uva e il vento, I versi del Capitano, Odi elementari, Stravagario e Memoriale di Isla Negra, il dramma Splendore e morte di Joaquín Murieta e il libro di memorie Confesso che ho vissuto. Presso Guanda sono usciti Venti poesie d’amore e una canzone disperata, Poesie erotiche, Poesie di una vita, Per nascere son nato e Poesie d'amore e di vita.

Ti potrebbe interessare