Socrate in giardino Passeggiate filosofiche tra gli alberi

Socrate in giardino

Passeggiate filosofiche tra gli alberi

Anteprima Scarica anteprima
La filosofia come cura di sé, come esercizio per vivere meglio, per trasformare se stessi e i luoghi in cui viviamo, che sono parte di noi: dunque non una filosofia speculativa, astratta e lontana, ma la ricerca di una saggezza e di una felicità immanente. Andrée Bella parla proprio di questo ma non solo: sceglie come teatro esemplare dell’esercizio filosofico la Natura, il luogo in cui le grandi metafore che hanno nutrito la riflessione filosofica – il nascere, il morire, il divenire, il risorgere – sono a disposizione di tutti e ci vengono incontro con la potenza e la semplicità della loro esistenza. Le metafore in natura sono i concetti incarnati nel vivente, miti da narrare per allargare i confini dell’anima. Esercizio filosofico può essere anche passeggiare in un bosco, salire su un monte, annusare una notte di primavera, saper cogliere la bellezza o la crudeltà di quel che esiste. Esperienze capaci di riavvicinare corpo e paesaggio, natura e cultura, vita umana e vita vegetale, nella direzione di una possibile di fioritura congiunta dell’uomo e del suo ambiente.

Dettagli libro

Sull'autore

Andrée Bella

Andrée Bella, psicologa clinica, da anni si occupa di coniugare filosofia intesa come pratica di trasformazione di sé e psicologia nell’ambito della pratica terapeutica e delle attività formative che svolge in diversi contesti tramite l’Associazione Eupsichia di cui è fra le socie fondatrici. È analista biografica a orientamento filosofico (Sabof) e docente del Master in Culture Simboliche per le professioni dell'arte, della cura e dell'educazione presso l'università Milano-Bicocca. Uno dei suoi temi di ricerca e sperimentazione è il rapporto psiche-universo naturale, che ha approfondito intrecciando la filosofia antica, il mito e la psicoanalisi.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF