Sono normale? Due secoli di ricerca ossessiva della «norma»

Sono normale?

Due secoli di ricerca ossessiva della «norma»

Anteprima Scarica anteprima
««Il centro della storia di questo avvincente libro è che, invece di ruminare all'infinito sull'angosciosa (e insolubile) domanda “Sono normale?”, dovremmo chiederci se la normalità esiste e perché mai alla fine dovremmo curarcene». »
«Mail on Sunday»

««Uno di quei rari libri di divulgazione scientifica che ti fanno guardare il mondo in modo diverso». »
«The Daily Telegraph»

In passato il termine «normale» era raramente associato al comportamento umano, piuttosto veniva usato in matematica: «normali» erano gli angoli retti e i triangoli, non le persone. Ma a partire dagli anni trenta dell’Ottocento, la «scienza» della normalità prese il sopravvento in Europa: iniziarono a proliferare i test del quoziente intellettivo, questionari sul sesso, censimenti delle allucinazioni e persino mappe della «tipica» bellezza femminile. La definizione della normalità e, di converso, dell’anormale e del deviante inizia a essere messa in discussione negli anni sessanta del Novecento, eppure ai giorni nostri non ci siamo ancora liberati dal desiderio, più o meno conscio, di adeguatezza o uniformità.
Sarah Chaney passa in rassegna la normalità come concetto storicamente costruito: dall’«uomo medio» di Quetelet ai circhi dei freaks, dalla normatività sociale legata alle emozioni fino alle taglie dei vestiti, riservando una particolare attenzione alla sanità come strumento di controllo e alle impalcature pseudoscientifiche su cui fino a poco tempo fa si basava la medicina occidentale.  L’autrice mostra come ogni incarnazione del normale condivida certe caratteristiche sociali, valori morali e di classe, oltreché striscianti pregiudizi razziali.
Questo sorprendente saggio spiega come il normale abbia plasmato non solo la nostra società ma anche ognuno di noi individualmente, svelando i meccanismi che a volte ci portano, senza volerlo, a forzare interpretazioni e a riprodurre giudizi normativi.

Dettagli libro

Sull'autore

Sarah Chaney

Sarah Chaney è ricercatrice al Queen Mary Centre di Londra. Si è occupata di storia delle emozioni, storia della psichiatria e dei sistemi sanitari. Collabora per «The Conversation» e «The Lancet». È autrice di Psyche on the Skin. A History of Self-Harm sul tema dell’autolesionismo. Sono normale? è il suo primo libro tradotto in italiano.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF