Gaetano Salvemini

Gaetano Salvemini (1873-1957), storico e uomo politico, fu uno strenuo antifascista. Arrestato e processato, riuscì a espatriare prima in Francia e nel 1933 negli Stati Uniti, dove insegnò fino al ritorno in Italia nel 1949. Fu tra i fondatori di Giustizia e Libertà. Tra le sue molte opere ricordiamo le nuove edizioni pubblicate dalla nostra casa editrice: Il ministro della mala vita, a cura di Sergio Bucchi (2000), Dai ricordi di un fuoruscito: 1922-1933, a cura di Mimmo Franzinelli (2002), e la raccolta delle lettere scambiate con Ernesto Rossi: Dall’esilio alla Repubblica. Lettere 1944-1957, a cura di Mimmo Franzinelli (2004).

EPUB PDF