Einstein Sottile è il Signore… La scienza e la vita di Albert Einstein

Einstein

Sottile è il Signore… La scienza e la vita di Albert Einstein

Anteprima Scarica anteprima
«Sottile è il Signore, ma non malevolo».
Con questa frase, Einstein commentava nel 1921 alcuni dati (poi rivelatisi errati) che avrebbero potuto mettere in crisi la sua teoria della relatività. Guidato da un marcato senso estetico, oltre che da una logica stringente, il pensiero einsteiniano si opponeva naturalmente a ogni complicazione non necessaria, sempre teso a ricercare la più semplice ed elegante delle spiegazioni al più complesso dei problemi. Dotato di una tenacia fuori dal comune, Einstein visse da solitario nella vita come nella scienza, spesso contro corrente, giungendo così ad alcune delle più eclatanti scoperte del XX secolo.
Questa biografia, scritta da un suo allievo e amico, resta a tutt’oggi insostituibile e insuperata per chi voglia ripercorrere il cammino scientifico e umano del grande fisico.

Dettagli libro

Sull'autore

Abraham Pais

Abraham Pais (1918-2000) studiò con Niels Bohr a Copenaghen nel 1946 e conobbe Einstein nello stesso anno. Fisico eminente, professore all’Institute for Advanced Study di Princeton e alla Rockefeller University di New York, fu insignito nel 1979 del premio Oppenheimer. È il più importante biografo di Albert Einstein. Presso Bollati Boringhieri sono usciti anche Il danese tranquillo. Niels Bohr, un fisico e il suo tempo 1885-1962 (1993), Einstein è vissuto qui (1995) e Ritratti di scenziati geniali. I fisici del XX secolo (2007).

Ti potrebbe interessare