Anteprima Scarica anteprima
Un processo a Parigi, per omicidio. Una rea confessa troppo bella e troppo ricca, ossessionata dalla paura di invecchiare. La bellezza femminile come strumento di potere, da usare in uno spietato corpo a corpo con il tempo che passa. Come il personaggio biblico di Jezabel, regina lussuriosa e crudele, nell’Europa tra la Belle époque e gli anni ’30 l’affascinante e aristocratica Gladys Eysenach nasconde sotto le sue molte maschere un’esistenza di angoscia e rancore, seduzione e sconfitta. Pubblicato nel 1936, questo romanzo a più dimensioni, crudo e avvincente, è anche il «libro della vendetta» dell’autrice: una resa dei conti con la madre, drammatica e spietata Jezabel di una modernità antica.

Dettagli libro

Sull'autore

Irène Némirovsky

Nata in Ucraina, si trasferì in Francia nel 1919. Di religione ebraica, anche se convertitasi al cattolicesimo fu arrestata dai nazisti e deportata ad Auschwitz, dove morì di tifo nel 1942.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF