Tu metteresti l'universo intero Poesie per giovani innamorati

Tu metteresti l'universo intero

Poesie per giovani innamorati

Anteprima Scarica anteprima
Pochi volumi di questa collana sono così incentrati sull'amore e la poesia come ricerca dell'assoluto nei corpi delle donne, nelle luci delle strade, negli occhi dei passanti, nel vino, nello strazio nobile dell'anima. Il lettore vivrà con Baudelaire questa assoluta, franta, umanissima e altissima ricerca d'amore nelle poesie alla donna, mai raggiunta del tutto, mai appagante per sempre, rapinosa, sensuale e sfuggente. Irraggiungibile, in ultima analisi: oltre il suo corpo, le carni, l'amore, qualcosa permane sempre di imprendibile e fuggente. La Bellezza, che rende lo spirito inappagato per sempre, e sempre assetato di esplorazione e conoscenza.

Dettagli libro

Sull'autore

Charles Baudelaire

Charles Baudelaire (1821-1867) nacque a Parigi dove condusse una vita sregolata, fra preoccupazioni economiche, alcol e droghe. La sua raccolta di poesie I fiori del male rivoluzionò la poesia europea, aprendo la strada al simbolismo (uso analogico delle parole, teoria delle corrispondenze, tematica dello spleen e della noia).

Roberto Mussapi

Roberto Mussapi, nato a Cuneo nel 1952, vive a Milano. Considerato uno dei maggiori poeti italiani contemporanei, è anche drammaturgo, autore di saggi, di traduzioni da testi classici e contemporanei e di opere narrative, tra cui Tusitala (Ponte alle Grazie, 2007), Volare (Feltrinelli, 2008), Le metamorfosi. Il capolavoro di Ovidio raccontato da una grande voce contemporanea (Salani, 2012). La sua opera poetica è stata raccolta nel volume Le poesie, prefazione di Wole Soyinka, saggio introduttivo di Yves Bonnefoy, a cura di Francesco Napoli (Ponte alle Grazie, 2014). Tra i volumi recenti di poesia, La piuma del Simorgh, (Mondadori, 2016), Voci prima della scena. Monologhi in versi, (La Collana, 2017). È editorialista e critico teatrale di Avvenire.