Vladimir Jakovlevič Propp

Vladimir Jakovlevič Propp (1895-1970) studiò filologia slava presso l’Università di Pietroburgo. Terminati gli studi nel 1918, insegnò lingua e letteratura russa nelle scuole, poi lingua tedesca all’Università di Leningrado. Il campo principale della sua attività fu lo studio del folclore. Tra le sue opere tradotte in italiano: I canti popolari russi, Comicità e riso, Edipo alla luce del folclore, La fiaba russa e Morfologia della fiaba. Presso Bollati Boringhieri è disponibile Le radici storiche dei racconti di fate (2012).