La metamorfosi

La metamorfosi

Anteprima Scarica anteprima
Frugando negli interstizi del quotidiano, Kafka modella le sue parabole con brevi pennellate dai toni quasi espressionistici, che fanno emergere il non-senso sotto l’apparenza del senso, il problematico e il precario sotto la maschera della certezza e della stabilità, la corruzione sotto lo schermo della legge. Il simbolismo kafkiano non è tale da poter essere letto in funzione di un contenuto particolare e i suoi racconti, come tutte le sue opere, vibrano di suggestive risonanze che toccano in profondità i problemi dell’esistenza come si presentano alla coscienza e agli istinti dell’uomo moderno.

Dettagli libro

Sull'autore

Franz Kafka

Nato in una famiglia dell'élite ebraica di lingua tedesca, si laurea in giurisprudenza nel 1906. Sono gli anni dell'apprendistato letterario e dell'amicizia con Max Brod, cui seguono i viaggi in Italia, Francia, Germania, Svizzera, e il frustrante impiego presso una compagnia di assicurazioni. Nel 1921 si manifestano i primi segni della tubercolosi, che in pochi anni lo condurrà alla morte, dopo lunghe permanenze in sanatorio. Le sue opere più famose sono La metamorfosi (1916), la Lettera al padre (1919), Il processo (postumo, 1925), Il castello (postumo, 1926).

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF